Malattie Cardiovascolari

In questa sezione è presente tutto ciò che riguarda le  malattie  dell'apparato cardiovascolare, in particolare ipertensione, aterosclerosi e infarto...
Nonostante negli ultimi anni siano stati spesi miliardi di dollari per la ricerca sulle malattie cardiovascolari, il numero di persone che si ammala aumenta sempre di più: infatti oltre il 60% della popolazione ha o avrà a che fare con ipertensione, infarti, trombosi, ictus, ecc..

Viene da chiedersi come mai, nonostante tutti gli studi effettuati, siamo sempre più soggetti a queste patologie, al punto che le lesioni alle arterie iniziano alla tenerissima età di 2-3 anni: l’allarme è stato lanciato al congresso nazionale di cardiologia tenutosi a Roma nel mese di dicembre 2002.

Probabilmente la risposta è molto semplice.

Innanzitutto c'è un primo motivo, rappresentato dagli interessi delle case farmaceutiche, che tendono a creare malati cronici, nonostante sia statisticamente noto che moltissime persone sottoposte a terapia anti-ipertensiva sono comunque colpite da incidenti cardiovascolari (ictus, trombosi, infarto).
Tra l'altro, basta leggere i fogli illustrativi dei farmaci per la pressione per notare la stridente contraddizione di farmaci che dovrebbero proteggere cuore e arterie ed invece, tra gli effetti collaterali, si leggono proprio le più gravi malattie cardiovascolari.
Per capire come non solo questo sia possibile, ma come, in fondo, sia anche facilmente spiegabile, basta leggere fino in fondo questo documento.

Un secondo motivo è rappresentato dal fatto che non sono ancora state ben capite le cause reali delle malattie cardiologiche: si danno per scontate una serie di dati che, però, sono spesso dei luoghi comuni: ad esempio, basta leggere il documento sul colesterolo per capire di cosa stiamo parlando...

Esistono, invece, recenti studi riguardanti il mesenchima,  più volgarmente detto connettivo, oggi ancora poco conosciuti, che ci consentono di capire le cause reali delle malattie cardiovascolari (per saperne di più è consigliabile leggere il documento sulle malattie autoimmuni).

Questi studi ci spiegano finalmente in maniera moderna e scientifica il meccanismo con cui si produce il fenomeno dell’aterosclerosi (volgarmente “le placche”), che rappresenta il vero grande flagello e la prima causa delle malattie cardiovascolari, a cominciare dall'infarto. 

Ma andiamo con ordine perché il campo di cui stiamo parlando è molto vasto e, per far comprendere meglio a chi legge, ci soffermeremo sulle 2 patologie più ricorrenti: ipertensione da una parte e aterosclerosi e infarto dall'altra.